FEDE

La fede dunque viene dall'udire, e l'udire viene dalla parola di Dio. [Romani 10:17]

Nessuno potrebbe avere mai fede, ovvero credere in Cristo e nel Padre celeste, Dio l'Onnipotente, il Creatore, se non avesse mai udito parlarne. Ebbene, questo verso delle Scritture ci dice qualcosa in più, cioè che la fede, ovvero la credenza, non viene solamente dall'udire chiunque, ma dall'udire direttamente Dio, cioè dalla Sua Parola, la Bibbia. Se si volesse sapere qualcosa di specifico sulla lingua, la morfologia ecc. bisognerà consultare un buon libro di grammatica. Se si volesse conoscere qualcosa su una malattia, bisognerà consultare un buon testo medico. Dizionari , enciclopedie ecc. Ebbene, ricordiamoci che per conoscere Dio c'è un testo specifico ed approfondito: la Bibbia. Un buon 80% della Bibbia non ha neppure bisogno di interpretazioni o studi complicati, è sufficiente leggerla e chiunque la può comprendere da sé, se si ha il desiderio, naturalmente. Noi siamo lieti di incontrarci con coloro che hanno questo desiderio.

Dichiarazione di Fede

La Bibbia - La Nuova Diodati

La Bibbia di riferimento è: La Nuova Diodati.

Vecchio Testamento: Genesi, Esodo, Levitico, Numeri, Deuteronomio, Giosuè, Giudici, Ruth, I e II Samuele, I e II Re, I e II Cronache, Esdra, Nehemia, Ester, Giobbe, Salmi, Proverbi, Ecclesiaste, Cantico de' Cantici, Isaia, Geremia, Lamentazioni, Ezechiele, Daniele, Osea, Gioele, Amos, Abdia, Giona, Michea, Nahum, Habacuc, Sofonia, Aggeo, Zaccaria, Malachia.

Nuovo Testamento: Matteo, Marco, Luca, Giovanni, Atti, Romani, I e II Corinzi, Galati, Efesini, Filippesi, Colossesi, I e II Tessalonicesi, I e II Timoteo, Tito, Filemone, Ebrei, Giacomo, I e II Pietro, I e II e III Giovanni, Giuda, Apocalisse (o Rivelazione).